investigazione maschile

Male Investigation

investigazione maschile

Tutto sulla procedura
di indagine maschile durante la tua consultazione sulla fertilità

Una tipica analisi del liquido seminale o spermiogramma è un test iniziale durante l’indagine sulla fertilità maschile e prima di iniziare il trattamento per la fertilità. Comprende la valutazione dei parametri sia macroscopici (volume dello sperma, liquefazione, viscosità, pH) che microscopici (numero di spermatozoi, motilità, vitalità, morfologia, coagulazione, tipi di cellule). Nella nostra clinica osserviamo la motilità degli spermatozoi fino a 240 minuti. Una normale analisi del liquido seminale di solito indica che la funzione dei testicoli e lo profilo ormonale sono normali.

La frammentazione del DNA dello sperma si riferisce alla rottura del DNA dello sperma. L’alto livello di frammentazione del DNA spermatico è un fattore maschile significativo che contribuisce all’infertilità di una coppia. Indebolisce la normale fecondazione e, anche se ciò accade, esiste un rischio elevato che gli embrioni abbiano un potenziale ridotto o patologico di crescita, impianto e ulteriore sviluppo a causa del fatto che non trasportano il DNA normale. Questo puo provocare dei  fallimenti di impianto o aborti precoci. Il test rivela la percentuale di spermatozoi frammentati nel DNA e la consideriamo una parte significativa della tua consultazione e trattamento per la fertilità.

Un livello equilibrato di specie reattive dell’ossigeno (ROS) nel liquido seminale è necessario per il successo della fecondazione degli ovociti. Al contrario, un eccesso di ROS può provocare stress ossidativo che ha un effetto dannoso sulla membrana plasmatica e può causare la perdita della motilità e della vitalità degli spermatozoi, nonché aumentare le rotture del filamento di DNA. Tutte le carenze di sperma sono legate allo sviluppo dell’embrione degradato e tassi di gradidanza inferiori dopo FIVET. Sono inoltre correlati con l’aumento del tempo al concepimento naturale e aborti ricorrenti. I fattori dello stile di vita, ad esempio diete ad alto contenuto di zucchero e cibo trattato, fumo, bagni caldi, stile di vita sedentario possono influenzare la quantità di ROS e quindi vale la pena testarlo prima il trattamento della fertilità. Il test determina qualitativamente un possibile eccesso di ROS, presente in un campione di sperma per identificare gli uomini che potrebbero beneficiarsi di integratori antiossidanti.

La maturazione degli spermatozoi è un processo complesso che si completa in diverse fasi e riguarda alterazioni strutturali e biochimiche all’interno del gamete maschile. È noto che la maturazione degli spermatozoi è un indicatore della capacità di fecondazione e dello sviluppo embrionale. La presenza di recettori dell’acido ialuronico (HA) sulla superficie dello spermatozoo e la struttura della cromatina nucleare sono due diversi parametri che possono essere utilizzati come indicatori per la maturità dello sperma e sono scelti per essere studiati sul nostro nuovo test dello sperma prima di iniziare il Vostro trattamento di fertilità.

Una procedura di ricerca è la valutazione dell’attività mitocondriale. Il potenziale mitocondriale indica la funzionalità dello sperma correlato con la motilità degli spermatozoi e la capacità di fecondazione.

La microscopia a fluorescenza può essere utilizzata per ottimizzare la visualizzazione del DNA nucleare negli spermatozoi. Ciò può essere necessario poiché la cromatina degli spermatozoi è normalmente molto arrotolata e quindi difficile da visualizzare con la microscopia tradizionale.

Un test che accerta la presenza anomala di anticorpi nel plasma seminale. Questi anticorpi si legano agli antigeni sulla superficie degli spermatozoi. Un numero elevato di anticorpi spermatici nel plasma rende difficile per lo sperma di fecondare l’ovocita e quindi e considerato un fattore di infertilità immunologico.